Informativa breve

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge, aggiornato all art. 13 e 14 del GDPR. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link o pulsanti al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

 

Accetto  Normativa privacy estesa

 

Comune di Galati Mamertino

98070 Galati Mamertino ME

www.comune.galatimamertino.me.it

info@comune.galatimamertino.me.it

Dati Municipio di appartenenza

Tel. 0941 434926

Descrizione:

Galati Mamertino è un comune del Parco dei Nebrodi, sorge su un colle (800 m s.l.m.) che si affaccia sulla valle del Fitalia. La sua attività economica principale è l’agricoltura (olive, uva, nocciole e castagne), inoltre sono presenti diversi allevamenti di ovini (grazie alle numerose aree adibite a pascolo). Sono ottimi i formaggi prodotti nella zona. Tra i monumenti più interessanti citiamo la Chiesa Madre dedicata a S. Maria Assunta che custodisce al suo interno una bellissima tela che raffigura il “Martirio di Sant’Agata” di Pietro Novelli (1603-1647) e la Chiesa della Madonna del Rosario dove all’interno si può ammirare un splendido Tabernacolo in marmo opera del Gagini (1478-1536). Nelle sue vicinanze si può visitare anche il Santuario della Madonna del Trofillo e il Borgo Milè, tipico esempio degli antichi villaggi siciliani. Gli amanti della natura possono ammirare la suggestiva Cascata del Catafurco e il Bosco di Mangalavite all’interno del Parco dei Nebrodi.


Storia:

Il borgo sorse in età arabo –normanna attorno ad un antico castello. Nel 1320 appartenne a Blasco Lancia e nel 1644 passò a Filippo Amato con il titolo di principato. In seguito divenne comune autonomo.


Numeri utili

Municipio: Via Roma, 90 tel. 0941-434926/956 fax. 0941-434677

Santo Patrono - San Giacomo Festeggiamenti 25 luglio.


 

Galleria degli utenti su questa località: