Informativa breve

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge, aggiornato all art. 13 e 14 del GDPR. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link o pulsanti al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

 

Accetto  Normativa privacy estesa

 

Comune di Ferla

96010 Ferla SR

www.comune.ferla.sr.it

mailto:ufficio.turistico@comune.ferla.sr.it

Tel. 0931 870 136 - Fax. 0931 870 133

Dati Municipio di appartenenza

Descrizione:

Il municipio è sito in via A. Gramsci n. 13, tel. 0931 870136 fax. 0931 920221.
Ferla sorge in una zona collinare a 556 m. sopra il livello del mare. L’economia si basa sull’agricoltura, coltivazioni di grano, foraggi, olive e noci, e sull’allevamento principalmente bovini e ovini. Il nome del paese deriva da ferula, una pianta erbacea molto diffusa nei dintorni. Il paese è di gradevole aspetto, ricostruito dopo il terremoto del 1693, va dagli edifici settecenteschi allo stile liberty dell’ottocento. Tra i monumenti principali ricordiamo la Chiesa Madre, ricostruita dopo il terremoto,la Chiesa di San Sebastiano, patrono del paese, e la Chiesa di Sant’Antonio. A loro interno si ammirano pregiati stucchi, statue e dipinti.

Storia:

Le testimonianze storiche sono ben poche, tuttavia, vi si trovano resti di necropoli sicule, abitati tardo romani e bizantini. Da Ferla si può facilmente accedere alla Valle dell’Anapo e all’area archeologica di Pantalica, attraverso comodi percorsi.

Numeri utili

n.p.


 



Galleria degli utenti su questa località: