Informativa breve

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge, aggiornato all art. 13 e 14 del GDPR. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link o pulsanti al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

 

Accetto  Normativa privacy estesa

 

Riserva Bosco Favara e Bosco Granza

90020 Montemaggiore Belsito PA

www.comune.montemaggiorebelsito.pa...

aziendaforeste@regione.sicilia.it

Dati Municipio di appartenenza

www.comune.montemaggiorebelsito.pa...

Descrizione:

La Riserva Naturale Orientata “Bosco di Favara e Bosco Granza” è stata istituita nel 1997, posta tra i comuni di Aliminusa, Cerda, Sclafani Bagni e Montemaggiore Belsito. E’ un interessante polmone verde costituito da boschi di sughera, roverella e leccio. Il sottobosco ospita il biancospino, il rovo e la rosa canina. E’ presente anche la tipica prateria ad ampelodesma (una graminacea). Significativa è la vegetazione di tipo palustre e lacustre insediata nello stagno di Cozzo Bomes (833 m s.l.m.). Nella Riserva si trovano molte specie di uccelli quali: merli, usignoli, cinciallegre, upupe e il codibugnolo di Sicilia, un uccellino insettivoro dalla lunga coda che nidifica sugli alberi più alti.


Storia:

n.p.

Numeri utili

Ente Gestore: Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali della Sicilia
Indirizzo: Via della Libertà, 97 – 90143 PA Tel. 091-7906811 Fax. 091-7906801


Come arrivarci: da Palermo, attraverso l’autostrada A19 uscita Cerda, imboccare poi laa SS. 113 Palermo –Messina e dopo circa 3 Km immettersi sulla SS. 120 e percorrerla fino a Montemaggiore Belsito, uno dei paesi che delimitano l’area protetta.


 

Galleria degli utenti su questa località: