Informativa breve

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge, aggiornato all art. 13 e 14 del GDPR. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link o pulsanti al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

 

Accetto  Normativa privacy estesa

 

Comune di Alcamo

91011 Alcamo TP

www.alcamo.tp-net.it

urp@alcamo.tp-net.it

Dati Municipio di appartenenza

Tel. 0924 590001

Descrizione:

Alcamo sorge ai piedi del monte Bonifato (256 m s.l.m.), è uno dei centri principali in Sicilia per la produzione del vino. Tra i prodotti agricoli troviamo olive, cereali, meloni, uva da tavola e da mosto. Si allevano ovini e bovini. Tra i suoi monumenti da visitare citiamo la Chiesa Matrice del ‘600 dedicata alla Madonna Assunta, la Chiesa di San Francesco, anch’essa del ‘600, dove al suo interno si possono ammirare due sculture (la Maddalena e San Marco) attribuite ad Antonello Gagini e la Badia Nuova, nota anche come San Francesco di Paola, che custodisce una pittura di Pietro Novelli.

Storia:

La città è stata dominata dagli Arabi e in seguito dai Normanni e poi gli Svevi. Divenuta un feudo appartenne alla famiglia dei Ventimiglia e poi ai Conti di Modica sino all’abolizione dei diritti feudali, ancora oggi si può visitare il loro Castello edificato nel XIV sec. Nel 1860 il barone Giuseppe Triolo di Sant’Anna organizzò le squadre dei “Picciotti” che aiutarono i Mille: fu proprio ad Alcamo che Garibaldi nominò il siciliano Francesco Crispi “Segretario di stato per la Sicilia”.

Numeri utili

Municipio: Piazza Ciullo, 1 tel. 0924-590001 fax. 0924-590293



Santo Patrono - SS. Maria dei Miracoli


 






Galleria degli utenti su questa località: