Informativa breve

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge, aggiornato all art. 13 e 14 del GDPR. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link o pulsanti al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

 

Accetto  Normativa privacy estesa

 

Comune di Santa Venerina

95010 Santa Venerina CT

www.comune.santavenerina.ct-egov.it

Dati Municipio di appartenenza

Descrizione:

Oggi l’agricoltura interessa quasi interamente la superficie del paese, si coltivano agrumi, uva e prodotti ortofrutticoli. Si allevano bovini, ovini e caprini. L’economia si basa su piccole industrie per la lavorazione di prodotti agricoli e zootecnici, e su un attivo commercio. Tra i suoi beni monumentali citiamo la Chiesa Madre, dedicata a Santa Venera, costruita nel 1740 al suo interno custodisce dipinti settecenteschi di P. P. Vasta, e la Chiesa del Sacro Cuore, costruita verso la fine del 1800. Nelle vicinanze esistono ancora le rovine di un antico oratorio del XVI secolo.

Storia:

Ci sono stati insediamenti romani e bizantini, testimoniati dai resti trovati di alcune chiese e di terme. Fu un casale compreso nel territorio di Acireale, presso il borgo denominato Porta. L’attuale paese venne fondato nei primi anni del XVIII sec. Il comune fu costituito nel 1934.

Numeri utili

Posizione:
nel versante orientale dell'Etna, nella parte più bassa della Valle del Bove.

Ricorrenze:
Agosto (1^ domenica): festeggiamenti in onore di Santa Venera, patrona del paese.
Settembre: mostra di artigianato e di vini tipici.


 


Galleria degli utenti su questa località: