Informativa breve

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge, aggiornato all art. 13 e 14 del GDPR. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link o pulsanti al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

 

Accetto  Normativa privacy estesa

 

San Pietro Clarenza

95030 San Pietro Clarenza CT

www.comune.sanpietroclarenza.ct.it

Dati Municipio di appartenenza

095 529039

Descrizione:

E' un centro agricolo dedito soprattutto alla coltivazione di uva da vino, olive e agrumi. L’artigianato è molto sviluppato (ricamo) e ci sono piccole fabbriche di materiali da costruzione, oleifici e segherie. I suoi beni monumentali si presentano principalmente in stila tardo – barocco, rilevanti sono i Palazzi Signorili edificati nel XVIII sec.

Storia:

Il nome del paese deriva dal culto dei suoi abitanti per San Pietro e dal nome della famiglia dei Clarenza, feudatari locali. Nel 1664 il borgo era sotto la signoria del Duca di Massa, in seguito fu ceduto ad Antonio Reitano ed elevato a principato, successivamente pervenne a Francesco Pietrasanta e dopo alla famiglia Paternò dei principi di Biscari. Il paese subì due grandi calamità naturali: l’eruzione del 1669 e il terremoto del 1693, che lo distrussero completamente. Ricostruito prese solo il nome di San Pietro, fino al 1779, che con l’acquisto del paese da parte del nobile Giuseppe Marino Clarenza.

Numeri utili

Posizione:
sul versante meridionale dell'Etna.

Ricorrenze:
25 novembre: festeggiamenti in onore di Santa Caterina, patrona del paese.


 



Galleria degli utenti su questa località: