Informativa breve

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge, aggiornato all art. 13 e 14 del GDPR. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link o pulsanti al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

 

Accetto  Normativa privacy estesa

 

Comune di Ramacca

95040 Ramacca CT

www.comune.ramacca.ct-egov.it

Dati Municipio di appartenenza

Descrizione:

Il paese ha notevoli produzioni di cereali, ortaggi, mandorle, uva e ortaggi. Si allevano bovini, ovini e caprini. Vi sono notevoli impianti per la lavorazione dei prodotti agricoli e zootecnici e numerose aziende artigiane. I suoi beni monumentali sono notevoli, tra i tanti troviamo la Chiesa di San Giuseppe, la Chiesa della Madonna Santissima delle Grazie, la Piazza Regina Elena e antichi edifici in stile barocco.

Storia:

Si ritiene che il paese sia sorto tra il IX e l’XI secolo, dipendente dal comune di Caltagirone, nel 1197 il territorio fu mutato in feudo e assegnato a Nicola di Caradonna, poi passò a Riccardo di Passaneto e, nel 1392, a Girolamo Modica. Nel 1490 passò ai Gravina, che, nel 1517, ottennero il titolo di marchesi. Nel 1693, l’attuale borgo fu fondato da Ottavio Gravina.

Numeri utili

Posizione:
sui primi rilievi che si innalzano ad ovest della Piana di Catania.




 

Galleria degli utenti su questa località: