Informativa breve

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge, aggiornato all art. 13 e 14 del GDPR. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link o pulsanti al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

 

Accetto  Normativa privacy estesa

 

Thapsos

96010 Priolo Gargallo SR

it.wikipedia.org/wiki/Thapsos

Dati Municipio di appartenenza

Tel. 0931 779214

www.comune.priologargallo.sr.it

Descrizione:

Il sito è localizzato sulla penisola di Magnisi, nel comune di Priolo Gargallo (SR), è collegato alla terraferma da uno stretto istmo sabbioso e situato tra i golfi di Augusta e Siracusa. E’ datato nella media età del bronzo (XV-XIII sec. a. C.), sono stati riportati alla luce i resti di ceramiche micenee e di tipo maltese, ciò fa pensare che il sito sia stato un importante emporio commerciale. E’ stata individuata una necropoli con tombe a grotticella artificiale con camere sepolcrali a pianta circolare scavate nella roccia. Nella zona centrale della penisola è stata trovata una necropoli coeva con sepolture dove gli inumati venivano posizionati senza corredo in recipienti ovoidali cordonati e sistemati in concavità naturali della roccia. Per quanto riguarda l’abitato sono stata individuate fondazioni di capanne circolari (più antiche), e altre rettangolari (più moderne), sono stati trovati anche i resti di fortificazioni con torri semicircolari, di particolare interesse la Torre di Magnisi, struttura circolare edificata tra la fine del 1500 e inizi del 1600.
Thapsos è uno dei più importanti siti protostorici della Sicilia.

Storia:

n.p.

Numeri utili

n.p.


 






Galleria degli utenti su questa località: